Burger di pesce leggero con patatine fiammifero e zucca aromatica

07:00


Ultimamente, i titoli corti proprio non mi riescono! Oggi vi lascio una ricetta molto semplice  sperimentata nel weekend, da preparare quando volete fare bella figura con il minimo -giuro- della fatica. Gli hamburger ormai si preparano con qualunque cosa: quinoa, spinaci, ceci, pollo... Questi sono di platessa (ma potete tranquillamente usare la sogliola, o il merluzzo) e sono super leggeri perché cotti direttamente su una piastra senza olio. In alternativa potete cuocerli anche in forno, su una placca ben foderata con la carta, per circa 15-20 minuti a 180°C.
I panini sono quelli classici per hamburger, io li ho acquistati integrali (Esselunga!), poi li ho tagliati a metà, spennellati con poco latte e cosparsi di semi: bastano pochi minuti di forno e sono pronti per essere farciti. Per il contorno, ho tagliato a fiammifero alcune patate gialle e qualche pezzetto di zucca butternut, li ho conditi con olio d'oliva extravergine, sale, basilico secco e rosmarino tritato: poi vanno in forno a 170°C finché sono ben croccanti (circa 40 minuti). Se la provate fatemi sapere come viene... Buon lunedì, di quasi dicembre!

BURGER DI PESCE LEGGERO (x 2)

2 panini per hamburger (per noi integrali)
270 g di filetti di platessa o sogliola
pane grattugiato
prezzemolo, basilico e rosmarino tritati
sale
rucola e limone a spicchi per completare

Frullate finemente il pesce con qualche cucchiaio di pane grattugiato e le erbe aromatiche, in modo da ottenere un composto dalla consistenza compatta e morbida. Aggiustate di sale e, con le mani bagnate, formate degli hamburger più o meno della circonferenza dei panini. Cuocete i burger su una piastra rovente senza aggiungere olio, finché saranno ben cotti su entrambi i lati. Chiudete i burger nei panini, completate con poco succo di limone, la rucola fresca e servite con il contorno di patate e zucca a fiammifero ben croccanti.





You Might Also Like

0 commenti

Popular Posts

Subscribe