Briciole di Granola e croissant. Colazione a Cracovia da Bistro Charlotte

18:17

 
Gennaio e una mini fuga dell'ultimo minuto, ad est, verso una meta insolita: da Cracovia mi porto via l’aria fredda che fa sbattere le ciglia e un cappello di pelliccetta tirato sulla fronte, mani intrecciate, goulash e ravioli ripieni di pesce, acque grigie della Vistola, fiato appannato, un mercatino della domenica a Kazimierz, lunghe parole senza vocali, mattoni vecchi e portoni massicci, palazzi gloriosi e decadenti, malinconia.
E un sacchetto di Granola burrosa comprata in un caffè vicino alla Piazza del Mercato, che ci ha conquistati per l’allure francese e i croissant a tutte le ore.
Bistro Charlotte è un locale arioso dai soffitti alti, nascosti dietro una grande porta a vetri color menta: con una scala a chiocciola si sale sul soppalco, e si gode dall’alto l’armonia della stanza principale.
Grazie al bancone di marmo chiaro, innanzitutto, carico di prodotti da forno e pasticceria: alzatine di macarons, baguettes, pani ai cereali, girelle con l’uvetta e ciotoline di créme brulée.
Poi, grazie agli dettagli romantici e industriali, che sono rubati alla Francia e ai Paesi Nordici: lampade a sospensione azzurre, pavimento privo di rivestimenti, lunghi tavoli di legno da condividere e fiori freschi.
Charlotte è aperto tutto il giorno e va bene per colazione, brunch, pranzo, merenda o aperitivo: a voi la scelta!
La pasticceria francese è deliziosa: pain au chocolat, croissant con marmellata di lamponi, madeleines, piccole tarts al limone, cheesecake al cioccolato bianco… I prezzi sono davvero bassi in relazione ai nostri: 15 zloty ovvero 3.50 euro per la Charlotte breakfast, che consiste in un cestino con selezione di panini homemade con uvette e cereali, croissant, crema di cioccolato bianco o al latte e una bevanda calda o un succo di frutta; 8 zloty ovvero 1.80 euro per yogurt naturale e Granola con frutti rossi, nocciole e miele (che vendono anche in sacchettini take-away ed è proprio quella che ho portato a casa io) e così via.
C’è anche un’ampia varietà di scelte salate: formaggi, salmone affumicato, sandwich caldi, ratatouille di verdure e roastbeef per esempio, anche se in questo caso le cose che ho assaggiato mi hanno delusa. Il mio Croque monsieur era affogato nel gruyère e farcito con prosciutto dozzinale e affettato troppo spesso.
Si sono riscattati invece con un inaspettato cappuccino, squisito, probabilmente uno dei migliori in città. Da provare, riprovare e riprovare ancora!

Costo: abbondante colazione entro i 5 euro

plac Szczepanski 2, Krakow

Aperto dalle 7 di mattina a mezzanotte










You Might Also Like

4 commenti

  1. Mi piace seguire i tuoi post in giro per locali, vai sempre in luoghi dove mi fermerei... :-)
    Le grandi tavolate "sociali" le amo, così lunghe, così spaziose, c'è un bel senso di unione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franci!! Io ho imparato ad apprezzarle all'estero, soprattutto a Londra e Copenhagen, devo dire che sono d'accordo con te!

      Elimina
  2. Che posto bellissimo! Sono stata a Cracovia la scorsa primavera e me ne sono innamorata. Spero di tornarci presto e magari concedermi una colazione in questo splendido locale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia! Sì credo che almeno una tappa qui vada fatta se si è a Cracovia, lo spazio è adorabile e si respira una bellissima atmosfera :-)

      Elimina

Popular Posts

Subscribe