Idee per la colazione delle feste: pancakes con more e cannella

07:30



Mancava da tempo qui sul blog una ricetta per la colazione.
Ultimamente in effetti le mie mattine iniziano senza tovaglietta coordinata e #instabreakfast, giusto un paio di biscotti, cappuccino e via, e in un certo senso mi piace che questo traspaia anche qui sul blog.
I post poi arrivano lentissimi perché siamo ancora senza connessione internet, quindi non riesco a postare quanto vorrei, né a leggere o commentare alcune di voi per sbirciare le prime idee sul Natale... Ho qualche idea da concretizzare a proposito, tra regalini DIY e tavole, spero di riuscire a metterle a punto questo weekend!
Questi sono i primi pancakes che ho cucinato in casa nuova, perfetti per una colazione sana, energetica e nutriente che fa tanto festa, o per un brunch della domenica mattina.
Le dosi sono per circa due o tre persone, se ne mangiate un paio a testa.
La ricetta dei miei pancakes plain invece era sul blog da tempo, esattamente qui.


PANCAKES CON MORE E CANNELLA (x 2-3 persone)

1 uovo
170 ml di latte
3 cucchiai di olio di semi
mezzo cucchiaino di cannella
170 g di farina
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiaini di lievito vanigliato
due manciate di more fresche
un pizzico di sale


Sbattete l'uovo e unitelo al latte e all'olio di semi, mescolando con una frusta.
In una ciotola unite anche gli ingredienti secchi: farina, sale, zucchero, lievito e cannella.
Mescolate bene, poi aggiungere i liquidi e con la frusta cercate di ottenere un impasto liscio e omogeneo, leggermente liquido.
Mettete a riposare in frigorifero per una decina di minuti.
Nel frattempo lavate e tagliate le more, e aggiungetele al composto.
Scaldate su fuoco medio un padellino antiaderente leggermente unto di burro, e non appena sarà caldo versate una prima quantità di impasto (un mestolo, circa).
Quando inizieranno a formarsi alcune bollicine sarà ora di girarlo.
Cuocete ancora un minuto circa e il primo pancakes è pronto.
Continuate così fino ad esaurimento impasto.
Servite con sciroppo d'acero, miele o zucchero a velo, oppure se preferite con una composta calda di more facendo semplicemente cuocere per alcuni minuti una decina di more con un cucchiaino di zucchero di canna a fuoco dolce.




You Might Also Like

0 commenti

Popular Posts

Subscribe