Fagottino di sfoglia su stecco

07:00


Lunedì e ricetta nuova, da quanto non succedeva?
In questo autunno un po' frenetico ho potuto passare poco tempo con il grembiule allacciato stretto in vita, e tutti i miei pasti si sono naturalmente adeguati ai ritmi delle mie giornate, spesso irregolari e poco pianificabili.
Torno finalmente sul blog con una ricetta per festeggiare la cucina della casetta nuova (che vi mostrerò presto, è praticamente finita: molto semplice, bianca, contemporanea, dall'allure nordica, con piano in legno e tocchi di giallo... Una manciata di giorni e il trasloco sarà terminato, ma devo ancora spostare i carichi da novanta: libri, scarpe e teglie da forno!).

In famiglia stiamo attraversando un periodo particolarmente delicato, e questo vuol dire ritrovarsi a fatica a tavola tutti insieme, e quindi anche avere necessità di trovare qualcosa di commestibile e sempre pronto in cucina, per chi arriva a casa affamato a qualunque orario.
Questi fagottini su stecco si preparano in anticipo e si conservano per molte ore, sono golosi grazie alla pasta sfoglia croccante che avvolge il ripieno, ma anche sani perché pieni zeppi di verdure, e anticipati da un piatto di vellutata o da una bella insalatona risolvono la pausa pranzo in un attimo.
Il tocco del bastoncino da gelato da stringere poi fa la differenza, provate e fatemi sapere. 
Da provare anche con pomodoro, origano e mozzarella per una versione pizzetta da passeggio.


FAGOTTINO DI SFOGLIA SU STECCO (x 6 porzioni)

Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
6 stecchi di legno da ghiacciolo
150 g circa di verdure cotte tritate o sminuzzate (io ho usato spinaci e zucchine)
40 g circa di Parmigiano Reggiano grattugiato
80 g circa di formaggio morbido tipo ricotta o robiola
Sale
Pepe
Latte per pennellare

Preriscaldate il forno a 180°C.
Srotolate la pasta sfoglia e dividetela in 12 rettangoli.
In una ciotola capiente amalgamate le verdure con i formaggi, salate e pepate.
Farcite 6 rettangoli lasciando circa mezzo centimetro vuoto lungo i bordi.
Posizionate lo stecco di legno e sigillate il fagottino con un rettangolo di sfoglia vuoto, aiutandovi lungo i bordi premendo con le dita o con i rebbi di una forchetta.
Quando avrete terminato i fagottini, disponeteli su una teglia da forno, pennellateli con il latte, proteggete i bastoncini dal calore con un po' di alluminio e cuocete per circa 15-20 minuti, finché non saranno ben cresciuti e dorati.

You Might Also Like

1 commenti

  1. Bellissimi! Davvero un'idea originale, voglio assolutamente provarli!

    RispondiElimina

Popular Posts

Subscribe