Linguine con pesto di radicchio tardivo e porri

06:00



Credo nelle seconde volte.
Nei secondi baci, per sentire meglio il sapore.
Nel guardarsi una cicatrice e dire non rifarò questo errore.
Nelle seconde opportunità, perché vuol dire che sei stato perdonato.
Nei secondi tentativi, che sono armati di coraggio, perché arrivano dopo un fallimento.
Nelle ricette provate e riprovate, finché i sapori non sono legati alla perfezione.

La prima volta il radicchio era amaro, poco cotto, e il porro non c’era.
La seconda volta è andata meglio, e questo pesto mi ha avvolto con il suo gusto corposo, invernale.

LINGUINE CON PESTO DI RADICCHIO TARDIVO E PORRI (per 2)
200 g di linguine
1 cespo di radicchio tardivo piccolo
1 porro
4 cucchiai di ricotta vaccina
olio
sale
noci

In una padella antiaderente fate appassire dolcemente il porro tagliato a rondelle con olio e acqua se serve.

Aggiungete il radicchio mescolando, coprite e lasciate cuocere una decina di minuti.
Buttate la pasta in abbondante acqua salata.
Preparate il pesto frullando insieme il porro e il radicchio, la ricotta e un cucchiaino di olio crudo.

Aggiustate di sale.
Scolate la pasta al dente e conditela con il pesto e le noci tritate grossolanamente.



english version

LINGUINE WITH LEEK AND CHICORY PESTO

200 g linguine
1 small head chicory
1 leek
4 tbsp 
ricotta
olive oil
salt
walnuts

In a large pan cook the leek finelly chopped, with olive oil and water if needed.
Add the chicory and stir, cover and leave coking for ten minutes.

Bring a large pan of salted water to the boil, then add the linguine.
Prepare the pesto blending together the leek and the chicory, ricotta and a teaspoon of oil.
Have a taste and season if needed.
Drain the pasta and combine with the pesto and the chopped walnuts.


You Might Also Like

3 commenti

  1. Ho sbirciato il tuo blog...davvero delizioso...e ti seguirò con piacere! Baci, Paola

    RispondiElimina
  2. Sotto sotto alle seconde volte ci credo anch'io, trovo sia come dire che sbagliando si impara oppure si ripete quello che si stava facendo con più attenzione perché hai capito dov'è l'errore. Non ho mai provato a fare un pesto con il radicchio e il porro, m'ispira sai! Un abbraccio

    RispondiElimina

Popular Posts

Subscribe