Falafel light al forno e pane Pita

05:30


Non sono mai stata una fan sfegatata di kebab et similia, ma ho voluto provare questa versione del falafel al forno in mini-taglia, e mi ha a dir poco conquistata.
Il risultato sono queste polpette croccanti e un po' schiacciate di ceci e verdura fresca avvolte in un morbido pane Pita, condite con un dressing a base di yogurt greco e cetrioli.
Da provare e condividere!

PANE PITA (per circa 8 piccoli pani) 

500 g farina
210 g acqua tiepida
1  cubetto di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale

Sciogliete il lievito con l'acqua tiepida, unite gli ingredienti in una grande ciotola e impastate fino a ottenere un impasto liscio e compatto.
Coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare per un'ora in un luogo caldo e asciutto.
Formate delle palline (grandi come un mandarino, dice il Cavoletto) e lasciate lievitare ancora mezz'ora le palline coperte.
Queste dimensioni sono indicate per piccoli pani, dato che io li preferisco piuttosto alti e soffici (non sottili come una piadina, per intenderci).
Trascorsi anche questi 30 minuti stendete le palline con un mattarello su un piano infarinato, e raggiunta la dimensione desiderata, trasferitevi ai fornelli.
Cuocete in una padella calda un paio di minuti per lato, senza olio né burro.
Le prime bollicine sono il segnale per cambiare lato!



FALAFEL (per 4 persone)
230 g ceci (precotti o secchi; nel secondo caso, teneteli in ammollo in acqua fredda per 1 notte, poi lessateli in acqua e sale)
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
abbondante prezzemolo fresco
1 cucchiaino di paprika dolce
1/2 cucchiaino di coriandolo
sale

Preriscaldate il forno a 180°C. Frullate insieme tutti gli ingredienti. Aggiustate di sale e spezie. Formate delle polpette un po' schiacciate e disponetele su una teglia coperta di carta forno. Spennellate di olio d'oliva (aiuterà la doratura e il formarsi di un'ottima crosticina) e cuocete in forno caldo per almeno 15-20 minuti finché non saranno ben scurite.


DRESSING ALLO YOGURT
1 confezione di yogurt greco
il succo di un limone
sale
pepe
menta fresca tritata finemente
mezzo cetriolo affettato a piccoli pezzi


Componete i vostri falafel con verdure fresche (rucola per me) polpettine (facendo attenzione a non romperle perché risulteranno piuttosto friabili) e dressing.




You Might Also Like

7 commenti

  1. Sembra tutto squisito! Adoro la cucina turca :)

    RispondiElimina
  2. Sai che io amo i falafel?! Li ho provati però fritti, questa versione al forno mi ha conquistata, proverò sicuramente! ;) ottima idea con il pane pita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo! Sai che io invece ero dubbiosa, ma mi sono piaciuti da morire! Fritti saranno anche meglio immagino :-)

      Elimina
  3. I Falafel sono gluten free e io non li ho mai preparati!! Ti rubo la ricetta!! Ciao

    RispondiElimina
  4. Devono essere buonissimi >_< non ho mai assaggiato il falafel e non ho neanche il forno, ma me la segno e prima o poi ci proverò! è_é

    RispondiElimina

Popular Posts

Subscribe