Fagottini del lunedì: con roast beef e zucchine croccanti

19:06

 
 
Non passo mai  intere giornate a sfornare e spadellare, sono impaziente, e questo fa sì che i miei piatti preferiti siano quelli con un sensato tempo di preparazione, che non si fanno attendere troppo insomma.
La mia cucina è fatta di rarissime cotture lente e complesse, ingredienti freschi (e mai troppi tutti insieme) e piccole ordinarie fisse temporanee per i sapori: in particolare cambio idea sulle spezie, ultimamente potrei assaggiare qualunque cosa sia stata spolverata di cannella o paprika dolce.
Quest'estate le zucchine (insieme con tanti succulenti pomodori) dell'orto del nonno hanno fatto da padrone in tavola, e ancora non mi hanno stancata nonostante ne abbia mangiate in quantità industriali e cucinate in tutti i modi.

Questi rotolini si preparano in un attimo, sono di una semplicità disarmante e proprio per questo ero indecisa se fotografarli o no per il blog: mi sembravano troppo facili, puliti, essenziali.  Poi mi sono convinta perché a me piacciono moltissimo, e in fondo in questo spazio io scrivo perché voglio raccogliere per lo più gusti, spunti e piaceri: le nozioni di alta cucina si cerchino altrove.

 
FAGOTTINI DI ROAST BEEF (AL FORNO) E ZUCCHINE

Per il roast-beef:
1 kg circa di carne di bovino
olio d'oliva
sale
pepe
Per il fagottino:
zucchine
formaggio cremoso
erba cipollina
 
Preriscaldate il forno a 250°.
In una pentola con un paio di cucchiai di olio fate rosolare il roastbeef, per qualche minuto su tutti i lati.
Infornate per circa 30 minuti, poi aggiungete sale e pepe nero.
Abbassate la temperatura a 200° e cuocete ancora 10 minuti. *
 
Lasciate riposare e raffreddare la carne per almeno mezz'ora, poi affettatela sottilmente.
Grigliate a piacere un po' di zucchine tagliate nel senso della lunghezza e componete il fagottino avvolgendo una fetta di roast-beef, un cucchiaino di formaggio cremoso, una - due strisce di zucchina. Chiudete con un filo di erba cipollina.


*queste sono indicazioni per una cottura al sangue, con l'interno del trancio rosa e molto morbido. Il tempo di cottura varia in base ai vostri gusti.

**non utilizzate forchette per spostare la carne, meglio cucchiai o pinze per evitare di bucarla e far indurire i tessuti






You Might Also Like

3 commenti

  1. Io amo la semplicità e la facilità, quindi ben vengano ricette come queste, poi se sono anche così buone ancora meglio! Un bacioooo

    RispondiElimina
  2. Ciao Jessica!! Hai fatto benissimo a scrivere questa ricetta, anche perchè oltre al fatto di essere davvero deliziosa, ormai la maggior parte delle persone hanno poco tempo da dedicare alla cucina (ahimè) e quindi servono sempre di più di queste ricettine!!! :)
    Ottima idea, complimenti!!
    Un abbraccio! :**

    RispondiElimina
  3. Tifo anche io per la semplicità e per piatti che si possono preparare senza stare impegnate delle ore, magari ad averlo il tempo per tutto... i carpacci e la carne cruda li mangio senza problemi e finchè le temperature sono miti come adesso, è un pranzetto delizioso! :-)

    RispondiElimina

Popular Posts

Subscribe