Bianco Latte, Milano

14:44

 
 
Bianco Latte è un luminoso concept milanese che inizia con il gelato da asporto e finisce con una raffinata cena a lume di candela (nelle lanterne bianche, of course).
Qui il caso non c'entra, tutto è disegnato, programmato e scelto per piacere.
Le linee pulite, gli interni chiari-ma-non-troppo, i barattoli allineati al millimetro e le piantine nei vasetti di latta sembrano dire "Rilassati e non cercare qualcosa che non va, non c'è".
Una parte dell'entrata è dedicata allo shop: prezzi esagerati, ma potete curiosare tra favolosi  cioccolatini decorati e zuccherini per il tè, biscotti incartati, alzatine, piatti e posate a pois e strofinacci a fiorellini. 
Fino alle 12 qui è ora di colazione, e la scelta è vastissima. Vi vanno i pancakes? Ci sono. Preferite il croissant di pasticceria? C'è anche quello. Così come le frolle, lo yogurt con la frutta, il pane con la marmellata e il miele, i tè e le tisane energizzanti e un'intera pagina di menù dedicata a latte e caffè.
A pranzo per me vincono i piatti sfizio, le milanesine biancolatte con patatine fritte, i taglieri con selezioni di salumi e formaggi, la tagliata di pollo con salsa verde, il roastbeef della casa.
Ma ci sono anche primi piatti, piadine, insalatone e crepes salate.
 
I prezzi sono altini anche qui, e comunque abbastanza in linea con la zona Turati - Via Montenapoleone.
Per la cena c'è un menù a parte con una bella scelta di piatti leggeri e golosi, principalmente antipasti e primi: millefoglie di melanzane su pane carasau, insalatina di gamberi, avocado, mentuccia fresca e lime, mini muffin alle verdure con stracciatella di mozzarella.
E ancora spaghettoni caserecci alla crudaiola (con pomodoro, olive, basilico e fiordilatte), trenette integrali con pesto di zucchine, basilico e mandorle, gnocchetti della casa e carbonara biancolatte.
Tra i secondi sarebbe da provare l'hamburger, proposto con patate al forno, bacon croccante e salsine golose.
Per finire, ottime torte fatte in casa (caprese e cheesecake di frutta), dolci al cucchiaio, crepes e ovviamente il gelato fresco, e buonissimo, senza grassi idrogenati, che potete anche farvi preparare in un comodo cono da passeggio.
 
 
Costo: 25€ circa per un piatto + acqua + dolce
Via Turati 30, Milano










 
 
PH - Scented little Pleasures
Don't use or copy without permission
 

 
 

You Might Also Like

10 commenti

  1. Ecco la mia prossima tappa culinaria a Milano! *.*
    Io di mio ti suggerisco Delicatessen, se non ci sei ancora stata! :) Baciiii

    RispondiElimina
  2. Ma che bel posticino, proprio da andare! Un bacio

    RispondiElimina
  3. che dire.. io lo adoro! e ogni volta che torno nella mia Milano tappa obbligatoria qui e California Bakery!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao jessica, ti ho trovata sul mio blog e ti ho "seguita" fino a qui;-) il tuo blog è molto curato e lo seguo volentieri. Conosco BiancoLatte, ho avuto la fortuna di trovarmici davanti in occasione della mia ultima visita a Milano. È davvero carino, e la tua recensione è perfetta, brava. A presto simo

    RispondiElimina
  5. Mi ha deluso mi aspettavo di più......

    RispondiElimina
  6. Mi ha deluso mi aspettavo di più......

    RispondiElimina
  7. Io devo entrare qui assolutamenteeeeeee! :D

    RispondiElimina

Popular Posts

Subscribe