Risotto arancia e tonno {ovvero il salva-cena n°2}

13:15

 
Questa cosa del salva-cena ognuno la vede un po' come gli pare.
C'è chi considera "salva-cena" i piatti molto rapidi, chi quelli facili...
Per me l'idea salva cena per eccellenza è quella che ti pemette di portare in tavola qualcosa di buono e magari anche un po' originale, in quelle giornate in cui proprio no, la spesa non riesci a farla (ma non ti va neanche di scartare un formaggino o ordinare una pizza).
Quindi le uniche risorse a cui affidarsi sono quei pochi ingredienti di fortuna che si ripescano dal frigorifero e dalla dispensa.
 
Questo risotto, vi assicuro, la sua discretissima figura la fa eccome, e per prepararlo vi servono soltanto...
 
RISOTTO ARANCIA E TONNO (dosi per 2 persone):
180 g di riso

1 arancia

1 scatoletta di tonno (160 g)

1 scalogno 

1 bicchiere di vino bianco

olio d'oliva
sale
prezzemolo


 
Private l'arancia della scorza e fatela sbollentare in un pentolino di acqua bollente per un paio di minuti, facendo attenzione ad usare solo la parte arancione.
In una padella antiaderente fate appassire lo scalogno con un cucchiaio di olio d'oliva. 
Fate tostare il riso, poi unite le scorzette, il tonno e preparate due bicchieri di vino bianco (uno per voi e uno per il risotto). S
fumate e aggiungete anche il succo dell'arancia.
 Aggiustate di sale e continuate a bagnare poco alla volta con brodo vegetale fino a cottura.
Pioggia di prezzemolo, se vi piace, e si mangia!
 

You Might Also Like

2 commenti

  1. Ciao! Molto piacere di conoscerti... Mi sa che abbiamo un sacco di gusti in comune... E che belle, le foto! ;)

    RispondiElimina
  2. Troppo carina!! Si, per i gusti in comune, ASSOLUTAMENTE!! :-) Un bacio!

    RispondiElimina

Popular Posts

Subscribe